È RESPONSABILITÀ DEL PILOTA remoto il funzionamento in sicurezza del SAPR durante il volo . Tale responsabilità inizia con l’attivazione del sistema e si conclude quando lo stesso è a terra, disattivato e correttamente riposto?...

Nel caso si presenti una SITUAZIONE DI EMERGENZA che richieda decisioni ed azioni immediate il Pilota deve adottare ogni possibile misura necessaria a tutelare il personale coinvolto o non coinvolto nelle operazioni?...

Nel caso si presenti una SITUAZIONE DI EMERGENZA che richieda decisioni ed azioni immediate il Pilota deve adottare ogni possibile misura necessaria a tutelare la propria incolumità e propri beni...

Se, al momento di PIANIFICARE UN VOLO, il pilota remoto sceglie di impiegare un APR più semplice perché ritiene che le prestazioni siano sufficienti, ma l’Operatore gli impone un APR con dotazioni di sicurezza superiori… chi dei due ha ragione?...

Se, al momento di PIANIFICARE UN VOLO, il pilota remoto pensa che un tecnico del team di volo abbia le capacità e le conoscenze richieste per l’operazione in questione, ma l’Operatore è contrario alla missione… chi dei due ha ragione?...

Prima di un VOLO NOTTURNO il pilota deve verificare le strisce catarifrangenti che consentono di riconoscere la posizione e l’orientamento nell’ambito del volume dello spazio aereo in cui vengono svolte le operazioni e del buffer?...

Prima di un VOLO NOTTURNO il pilota remoto dovrà verificare il funzionamento delle luci che consentono di riconoscere la posizione e l’orientamento nell’ambito del volume dello spazio aereo in cui vengono svolte le operazioni e del buffer?...